Lombardia

25 gite fuori porta da Milano in Lombardia

Ed ecco uno degli articoli che ci sta più a cuore ovvero una lista di 25 gite fuori porta partendo da Milano rimanendo sempre in Lombardia. Ci sono idee per tutti i gusti: da escursioni in montagna a rilassanti camminate in paesini affacciati sul lago, da castelli antichi a borghi rurali.

1.CHIESETTA ROSSA DI POMELASCA (40 KM)

 Se cercate relax e pace, vi consigliamo di andare alla Chiesetta Rossa di Pomelasca, in Brianza, ad Inverigo. Non potete perdervi il bellissimo Viale dei Cipressi ed il Santuario di Santa Maria della Noce.

2.MORIMONDO (40 km)

Usata spesso come set per la produzione di numerosi film, l’abbazia di Morimondo spicca nel bellissimo borgo medievale dove è d’obbligo passeggiare e mangiare negli ottimi ristoranti presenti. Questo edificio sacro cistercense fu costruito in mattoni rossi e privo di decorazioni come segno dell’essenzialità della comunità che viveva al suo interno. Come il chiostro,chiuso ai lati e aperto solo verso l’alto, richiamava il monaco a cercare il Cielo. Chicca: è iscritto nella lista dei Borghi più belli.

Mi raccomando se potete, prenotate una visita guidata: non vi aspettereste mai così tante cose da vedere all’interno ma soprattutto scoprirete che è l’unica chiesa in Italia con due piani sotto il chiostro!

3. ZIP LINE

E tra le 25 gite fuori porta da Milano in Lombardia non potevamo non inserire la Zip Line! Noi abbiamo provato la Lago d’Orta Zip Line, ad un’ora e mezza da Milano e siamo sicuri che vi divertirete come pazzi! Siete pronti a saltare nel blu, sospesi sul Lago d’Orta su un cavo di 450 metri?

25 gite fuori porta da Milano in Lombardia

4. CASTELLO DI GAUDI’ A GROSIO (170 km)

Avete presente Parc Guell e Casa Battlò di Barcellona? Ecco, questo castello voluto dal costruttore Nicola di Cesare, li ricorda entrambi. Mosaici, sentieri e grotte vi lasceranno letteralmente a bocca aperta!

5. CASTELLO DI BELGIOIOSO (55 km)

Il Castello di Belgioioso (vicino a Pavia) è una struttura in parte privata che apre al pubblico in occasioni di eventi: ce ne sono davvero tantissimi e diversi! In una cornice così bella infatti, abbiamo assistito al concerto d’arpa a lume di candela proposto da Lombardia Segreta. A tal proposito, se volete spunti su eventi particolari in tutta la Lombardia, sbirciate sulla loro pagina!

6. COMO (80 km)

Non ci sono modi migliori per godersi il panorama di questo affascinante luogo che ispirò il Manzoni, se non prendere un battello sulla riva del Lago o la funicolare che collega Como a Brunate. Al suo interno invece vi accoglierà il Duomo ed i bellissimi palazzi come Tempio Voltiano che sotto Natale si trasformano grazie alle proiezioni di luci e immagini suggestive.

7.VIGEVANO (50 km)

Centro più importante della Lomellina, Vigevano ti accoglie tra le braccia della sua imponente ed elegante Piazza Ducale: non a caso il progetto di questa piazza fu affidato da Ludovico il Moro a nientepopòdimenoche Leonardo da Vinci e il Bramante. Non meno importanti la Cattedrale di Sant’Ambrogio e il Castello Sforzesco. Tutti da visitare!

8. ROCCA DI ANGERA (67 KM)

Unite una vista spettacolare dall’alto del Lago Maggiore ad un Museo della Bambola e del Giocattolo e ad un giardino che rievoca quello originario della Rocca e abbiamo una gita perfetta. Siamo in provincia di Varese e la Rocca domina il paesaggio dall’alto di uno sperone di roccia.

Ingresso: intero 15 euro (online 14.50), ridotto 10 euro (online 9.50), baby gratis

9.CONSONNO (50 KM)

Il borgo di Consonno, in provincia di Lecco, è conosciuto come il paese fantasma poichè completamente disabitato e lasciato all’incuria del tempo. Ultimamente un’associazione formata dagli ex abitanti del paese si è messa in moto per farlo rinascere ed ogni domenica il bar del paese si popola e si possono vedere foto di come era. E’ comunque affascinante e forse un po’ creepy.

10. CRESPI D’ADDA (40 km)

Il Villaggio Operaio Crespi nasce per volontà di Cristoforo Benigno Crespi per ospitare i lavoratori del cotonificio e le loro famiglie.  Il villaggio è ancora abitato e la perizia e la forte volontà dei suoi abitanti ha reso possibile il riconoscimento ottenuto nel dicembre del 1995 come bene Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Merita una visita, meglio se guidata per scoprirne la storia.

25 gite fuori porta da Milano in Lombardia

11.VITTORIALE (120 km)

Questo complesso monumentale eretto per volontà di Gabriele d’Annunzio a partire dal 1921, si trova sul Lago di Garda e non potete davvero perdervi una visita qui! Giardini, limonaie, mausoleo, la nave militare Puglia, il Sottomarino e potremmo continuare ancora…

12.BRESCIA (90 km)

Scoperta per caso grazie ad una escape city, Brescia ci ha proprio stupiti! Perdetevi tra le sue piazze, i vicoli, il meraviglioso castello, la basilica e lo spettacolare Duomo Vecchio.

13. PONTE TIBETANO TURBIGO (40 KM)

Per una giornata primaverile/estiva un po’ diversa, attraversate il ponte tibetano di Turbigo, località Tre Salti. Il ponte è lungo 70 mt ed è completamente gratuito, percorribile coi bambini ed essendo in una zona verde, c’è la possibilità di sdraiarsi e fare pic-nic.

25 gite fuori porta da Milano in Lombardia

14.TRAGHETTO DI LEONARDO A IMBERSAGO (40 km)

Il Traghetto di Leonardo è un tipo di traghetto a mano, che unisce i moli di Imbersago e Villa d’Adda: il suo funzionamento è di certo la parte più interessante ed è una piacevole gita sull’acqua. Si possono poi fare camminate nei sentieri, noleggiare la bicicletta e visitare l’Ecomuseo Adda di Leonardo.

15. SACRO MONTE DI VARESE (60 KM)

Il Sacro Monte di Varese è stato inserito tra i Patrimoni dell’Unesco e comprende 14 cappelle che conducono al Santuario di Santa Maria del Monte, luogo di pellegrinaggi già dal Medioevo. La salita, per una sfaticata come me, è un po’ faticosa ma il panorama e il cibo che vi aspettano, ve la faranno dimenticare 🙂 Altra chicca è l’Osservatorio astronomico Schiaparelli.

25 gite fuori porta da Milano in Lombardia

16. PAVIA (45 km)

Pavia è stata una delle sorprese durante il lockdown: non l’avevamo mai visitata. Si è rivelata davvero interessante, giovanile, istruttiva e piacevole da girare.

17. TERME SAN PELLEGRINO (70 KM)

Che dire? Circuito QC Terme quindi assoluta qualità, relax, percorsi benessere e bellissimo paesaggio.

20 gite fuori porta da Milano

18. CHIARAVALLE (20 KM)

Dici Chiaravalle e ti viene subito in mente la bellissima Abbazia, tra i primi esempi di architettura gotica in Italia. Il famoso ora et labora accompagnava la vita dentro una delle abbazie cistercensi più antiche d’Italia. Vi consigliamo la visita guidata per scoprire la chiese, il chiostro, la cappella di San Bernardo e il mulino, parte integrante del complesso, che offre la possibilità di partecipare a laboratori didattici.

19. BERGAMO (50 km)

Bergamo è assolutamente da vedere! Prendete la funicolare e arrivate alla Città Alta, innamoratevi della Basilica di Santa Maria e del Palazzo della Ragione, girovagate per Piazza Vecchia e soprattutto mangiate..! Noi ci siamo riempiti di polenta e osei dolce.

20. PERCORSI DI TREKKING

Questa è la sezione che interessa più me, (Ale) perchè Jenny non ama particolarmente camminare. Sono percorsi e sentieri fattibili tranquillamente in mattinata per una giornata completamente diversa e che termina sempre nel migliore dei modi: mangiando nei rifugi! Ci sono dei percorsi interessanti che vi voglio consigliare:

Monte Bollettone e Monte Palanzone, media difficoltà – Salita al Monte Cornizzolo – Monte Barro da Galbiate – Monte Generoso e Sasso GordonaGrignetta (più difficoltosa).

21. CREMONA (100 km)

Per un weekend all’insegna della musica e del gusto non potevamo non nominare Cremona tra le 25 gite fuori porta da Milano in Lombardia. Sicuramente saprete che Cremona è famosa per alcune eccellenze come il torrone appunto, e il saper fare liutario, dichiarato patrimonio immateriale dell’umanità secondo l’UNESCO nel 2012. Al top se visitata durante la festa del Torrone verso metà novembre.

22. GRAVELLONA LOMELLINA (40 km)

Conosciuto come il paese d’arte della Lomellina, questa piccola località vi stupirà per la quantità di murales, quadri, installazioni e addirittura cabine elettriche trasformate in opere d’arte, che troverete. Scaricate l’app Gravellonart appena arrivate e seguite l’itinerario consigliato per scoprire quanto sia particolare!

23. VILLA LITTA (10 km)

La Villa Borromeo Visconti Litta si trova a pochi km da Milano, più precisamente a Lainate. Fu luogo di incontro di artisti e intellettuali e sprigiona tutta la sua bellezza attraverso il Parco e il Ninfeo. Il primo con la sua fontana galatea e il carpineto più lungo d’Europa, il secondo grazie alle grotte di tufo, i mosaici bianchi e neri e soprattutto i giochi d’acqua.

Se siete interessati alle ville e ai giardini, questo articolo fa proprio per voi.

24. ABBIATEGRASSO (25 KM)

Facilmente raggiungibile in treno da Milano Porta Genova o in bici sulla ciclopedonale del Naviglio Grande, questo piccolo paesino è caratterizzato dal Castello Visconteo che risale al 1382. Attualmente è la sede della Biblioteca Civica, di altri uffici comunali e ospita mostre temporanee. Durante l’anno ospita anche eventi super golosi come Abbiategusto 😋. Non potete non fermarvi alla pasticceria Besuschio 1845 per una pausa golosa mentre per un caffè o aperitivo passate al bar Piccadilly

25.MONZA (20 KM)

La numero 25 tra le gite fuori porta da Milano in Lombardia ci porta a Monza con la maestosa Villa Reale e il suo Roseto, il Parco di Monza dove si trova anche il famoso Autodromo, il Duomo e la Cappella Teodolinda. Per una giornata tranquilla è un’ottima alternativa!

Vi abbiamo convinto?

Se volete invece ispirazione per fare cose un po’ diverse a Milano, vi lasciamo ben 65 esperienze da fare!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *