Europa,  Spagna

30 cose da fare e vedere a Barcellona

Ecco qui una lista di 30 cose classiche e non, da fare e vedere assolutamente quando si viene a Barcellona (ovviamente secondo noi!)

1.Sagrada Familia

Questa imponente e bellissima cattedrale iniziata da Gaudì è ASSOLUTAMENTE da vedere all’interno (non come avevo fatto io la prima volta!) e ne rimarrete estasiati: la luce che filtra dalle vetrate colorate, le volte che sembrano rami di alberi, la magnificenza della struttura..

2.Rambla

Un po’ come i nostri Navigli a Milano, è il punto focale della città: la folla, i locali, i venditori di churros e di semi di improbabili fiori a forma di bocca o peperoncini a forma di donna e le numerose statue umane lungo il corso.

3.Vedere Marilyn Monroe

Proprio sulla Rambla, all’altezza del Museo dell’Erotismo, potrete vedere Marilyn che vi invita a entrare al museo con tanto di balletto e gonna che si alza.

30 cose da vedere a Barcellona

4.Bouqueria

Il famoso mercato della Rambla offre bancarelle di frutta, smoothie alla frutta, verdure, caramelle, street food, “lasagne orgasmiche” e Jamon dappertutto!

5.El Bosc de les Fades

Accanto al Museo delle Cere sulla Rambla, in Passage de la Banca, 7, c’è questo stranissimo locale immerso letteralmente in un bosco: fronde di alberi che vengono giù dal soffitto, improvvisi lampi che sembra stia per iniziare un temporale, nebbiolina che circonda i tavoli e ruscelli. Fermatevi e ordinate da bere per godervi questa esperienza!

30 cose da fare a Barcellona

6.Churros

Che sia estate o inverno non importa: i churros si devono mangiare e rigorosamente accompagnati da cioccolato.

30 cose da fare a Barcellona

7.Fontana nella Rambla

Si dice che chi beve da questa fontana, posta all’inizio della Rambla, tornerà presto a far visita a Barcellona: provare per credere!

30 cose da fare a Barcellona

8.Mirò nella Rambla

Divertitevi a trovare la mattonella con la firma di Mirò nel suo grande mosaico bianco e blu lungo la Rambla.

9.Barrio Gotico

Il Barrio è uno dei più antichi quartieri di Barcellona, caratterizzato da strade strette ricche di storia (unica zona della città completamente conservata come nel Medioevo) e viuzze con bar, locali e ristoranti alla moda.

10.Quartiere Ebraico

Ospita una delle più antiche Sinagoghe d’Europa attorno alla quale ci sono due quartieri di vicoli stretti chiamati Call (da Kahal in ebraico) che significa comunità.

11.Basilica de Santa Maria del Mar  e la fiammella

Si trova nel quartiere Ribera, austera all’esterno, luminosa e spaziosa all’interno. Sulla facciata sono presenti i bassorilievi che rappresentano gli scaricatori che trasportavano le pietre per la costruzione della chiesa. Accanto alla Basilica c’è una struttura con una fiamma che arde in onore ai combattenti della resistenza catalana.

12.Camp Nou

Amanti del calcio e non, il Camp Nou è una bella esperienza da fare soprattutto per il calore del tifo con cui verrete inondati durante la partita.

30 cose da fare a Barcellona

13.Parc Guell

Sarò impopolare ma non mi ha fatto impazzire: sarà che c’era tantissima gente e non si vedeva neanche la scalinata all’ingresso, sarà che delle parti del parco erano chiuse per restauro, non sono rimasta molto contenta della visita. Nulla da dire sulla riconoscibile presenza di Gaudì sui mosaici della terrazza e altre zone molto carine.

14.Saracinesche

Ci sono tantissime saracinesche tutte dipinte in giro per Barcellona e piccoli murales tra un locale e l’altro.

15.Tapas

Patatas Bravas, croquetas de Jamon iberico, alitas de pollo, pulpo.. un’infinità di tapas da provare e i nostri posticini preferiti sono Tapa Tapa e Txapela!

16.Mercato di fiori

Il mercat de la Concepciò si trova nel quartiere Eixample e ha una zona aperta 365 giorni all’anno dedicata completamente alla vendita di fiori e piantine aromatiche. È poco conosciuto soprattutto per chi frequenta la Rambla e la Bouqueria

17.Arco di trionfo

Questo arco fu progettato per per omaggiare il progresso economico, artistico e scientifico dell’umanità.  Situato a nord del Parc de Ciutadella, è usato anche come punto di passaggio per la maratona.

30 cose da vedere a Barcellona

18.Parc de Ciutadella

Questo parco è il polmone verde di Barcellona e fu costruito per assomigliare ai giardini del Lussemburgo di Parigi e al suo interno è posto lo zoo di Barcellona.

30 cose da fare a Barcellona

19.Sulle orme di Gaudì

Proseguendo su Passeig de Gracia vi imbatterete nelle bellissime opere di Gaudì: casa Battlò e casa Pedrera. Vale la visita!

20.Palau de la Musica

Abbiamo partecipato ad una visita guidata alla scoperta di questo bellissimo Patrimonio dell’Unesco: un edificio ricoperto di vetro lavorato e mosaici. La sala concerti ti lascia senza parole con il suo lucernario centrale e l’organo di cui ti faranno sentire l’acustica. Il balcone della sala Lluis Millet, dedicata all’omonimo maestro, è una delle cose iconiche da vedere per le sue colonne colme di mosaici.

21.Barceloneta

Quartiere che si affaccia sul mare, la Barceloneta ti permette di goderti il sole sulla spiaggia, passeggiare, guardare gli yatch ormeggiati e mangiare pesce nei vari ristorantini.

22.Rambla de mar e Mare Magnum

La zona attorno al porto di Barcellona è circoscritta dalla rambla del mar, una passeggiata di piattaforme in legno. Alla fine di questa troverete il Mare Magnum, un grande centro commerciale e anche l’acquario più grande d’Europa.

23.Montjuic

La collina Montjuic è a sud di Barcellona e si raggiunge con la funicolare. Ci sono un sacco di cose da visitare: dal castello alla fontana magica allo stadio olimpico.

24.Casa de L’Ardiaca

È l’antica residenza ufficiale della gerarchia ecclesiastica di Barcellona. Su un lato della facciata troverete la cassetta postale in pietra raffigurante una tartaruga, 5 rondini e 7 foglie, simboli della giustizia. Dentro il chiostro ci sono una bellissima fontana e un’altissima palma di cui vi parlerà qui Ale.

25.Paella

La Paella è in realtà originaria di Valencia e prevede solo carne e verdure e non pesce come si pensa solitamente ed essendo un piatto bello ricco, gli spagnoli la mangiano per pranzo. Un consiglio è quello di mangiarla versione marisco sulla Barceloneta ma anche all’interno della città potrete mangiare ottime paella mar i muntanya (mista mare e monti).

26.Ribera

Il quartiere Ribera conserva ancora l’atmosfera dell’antica Barcellona e nelle sue stradine si possono trovare gallerie d’arte, musei, locali e botteghe. La Ribera è l’anima più artistica di Barcellona.

27.Farmacie cool

Su questo però vi lasciamo un articolo a parte 😉

30 cose da vedere a Barcellona

28.Mercato Santa Caterina

Questo mercato enogastronomico si trova nel quartiere del Born e fu il primo ad essere al coperto (1848). La caratteristica particolare è il tetto formato da più di 300mila piastrelle colorate.

29.Museo di Picasso

È un museo dove potrai vedere una raccolta tra le più vaste opere dell’artista spagnolo Pablo Picasso, è molto visitato ed è ospitato in palazzi di epoca medievale nel quartiere della Ribera.

30.Fondazione Joan Mirò

Si trova sul Montjuic e contiene la collezione più grande dell’artista ma organizza anche collezioni temporanee di artisti attuali.

Andate alla ricerca di queste 30 e più cose da vedere nella capitale della Catalogna e divertitevi, provate tutto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *