Chi siamo

Mi chiamo Jennifer Bennici, classe ’90, cresco nella provincia di Milano e ho il sangue di Agrigento da parte di papà e di Milano da parte di mamma.

Ho un lavoro da dipendente come addetta alle piante e mi piace perché essendo una Pesci, amo tutto ciò che è fantasia, arte e creatività: ho imbrattato tutti i muri di casa coi miei murales e non solo, faccio composizioni di fiori con tutto ciò che trovo, e canto..sono emotiva e dannatamente pessimista fino a quando ho conosciuto il mio attuale compagno al lavoro (Alessandro, classe ’83, anche lui della provincia di Milano),  e d’istinto, senza quasi conoscerci, nel giro di 3 mesi prenotiamo un viaggio dall’altra parte del mondo: Thailandia. Fino a quel momento (inizio 2017) non avevo mai viaggiato, né mi ero quasi interessata a quello che c’era intorno ma dall’ottobre 2017 qualcosa cambia: andiamo in Thailandia, ci perdiamo su quest’isola poco battuta dai turisti, Koh Samet, e mi innamoro follemente di Bangkok!

Cominciano così i nostri viaggi (pandemia 2020 a parte!) e mi accorgo che tra i miei amici sono diventata quella a cui chiedere consigli e info sui loro prossimi viaggi. Chi ha provato questa cosa, si sente quasi onnipotente 😉

Nel frattempo Ale torna a fare il suo amato lavoro tra le piante come giardiniere e con la mia passione per i disegni (ho aerografato per qualche tempo, disegno tutt’ora a casa e vado alla ricerca di murales in giro), decidiamo di mettere insieme le due cose e di aprire questo blog!

Sono una di quelle persone che a 30 anni scrive ancora il “diario” giornaliero, soprattutto quando viaggio perché rileggere a posteriori le sensazioni provate in quei frangenti è qualcosa di unico e quindi eccoci qui: questo blog sarà nient’altro che il diario dei nostri viaggi, con tutte le emozioni (belle ma anche brutte!) provate sulla nostra pelle, suggerimenti su come vivere al meglio la propria esperienza e,date le nostre passioni, un approfondimento sulle piante e giardini e tour di street art.

Grazie e buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *