Lombardia

Cosa fare in un weekend a Cremona

Per un weekend all’insegna della musica e del gusto, vi consigliamo cosa fare nella capitale del violino, Cremona. A solo un’ora e mezza da Milano, questa città si presta bene sia come gita fuori porta di un giorno, sia per trascorrere un weekend, magari durante la gustosissima festa del torrone.

Sicuramente saprete che Cremona è famosa per alcune eccellenze come il torrone appunto, e il saper fare liutario, dichiarato patrimonio immateriale dell’umanità secondo l’UNESCO nel 2012. La realizzazione di un violino qui è un’attività artigianale stupefacente per cui vale la pena prenotare una visita per poterla osservare dal vivo.

Ma ecco nel dettaglio cosa fare in un weekend a Cremona:

Cattedrale Santa Maria Assunta

Vi diciamo solo che gli affreschi al suo interno meritano l’appellativo di Cappella Sistina della Pianura Padana. Gli artisti che hanno lavorato a queste decorazioni pittoriche sono molti, tra cui Boccaccio Boccaccino. Gli affreschi rappresentano storie sulla vita della Vergine Maria, di Cristo e anche episodi del Vecchio Testamento. Rimarrete a bocca aperta, ne siamo sicuri..

La Cattedrale affaccia sull’ampia Piazza del Comune dove sorgono anche il Palazzo Comunale, il Battistero, il Torrazzo e la Loggia dei Militi.

Torrazzo

E’ il simbolo di Cremona, alto 112 metri e 500 scalini, e da qui si gode di un bel panorama della città. Col biglietto unico da 10 euro si accede anche al Museo verticale del Torrazzo, al Battistero e al Museo Diocesano. Non dimenticatevi di ammirare l’orologio astronomico col meccanismo originale del 1500.

Palazzo del Comune

L’ingresso al Palazzo del Comune è gratuito e potrete vedere affreschi preziosi e godere di un’ottima vista sulla piazza.

Botteghe storiche

Non so quante foto abbiamo scattato alle botteghe storiche della città: una più caratteristica dell’altra. Degne di menzione sono la famosissima bottega Sperlari (risalente al 1836!), la bottega Vergari e la pasticceria Lanfranchi che detiene il brevetto del Pan di Cremona. Lo conoscete? Si tratta di una specie di torta margherita con le mandorle, ricoperta di cioccolato.

Museo del violino

Il biglietto d’ingresso da 12 euro (ridotto 9 euro) vale la pena per scoprire cinque secoli di liuteria cremonese con spartiti e bozzetti unici. Imperdibile!

Cosa fare in un weekend a Cremona

foto presa da musei.comune.cremona.it

Se volete un consiglio gudurioso su cosa fare in un weekend a Cremona, non possiamo non consigliarvi di visitarla durante la Festa del Torrone, solitamente attorno alla metà di novembre. La festa offre ovviamente bancarelle di cibo ma anche showcooking, degustazioni, la rievocazione storica del matrimonio tra Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza, spettacoli musicali e premiazioni. Quest’anno (2023) hanno anche omaggiato il concittadino Gianluca Vialli con delle luminarie a lui dedicate.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *