Italia

Cosa vedere a Trento in un weekend

In occasione del Carnevale (che poi non si è svolto causa maltempo), abbiamo trascorso un weekend nella città di Trento e siamo felici di condividere sul blog cosa vedere in due giorni, dandovi spunti anche su dove mangiare e alloggiare.

Prima di tutto vogliamo svelarvi un segreto per risparmiare: conoscete già la Trentino Guest Card? No? Allora dovete per forza sapere che si tratta di un Pass che renderà più ricca la vostra vacanza e che vi darà tantissimi vantaggi. Per ottenerla basterà prenotare in una struttura ricettiva del Trentino e senza alcun costo aggiuntivo al soggiorno.

Vantaggi: trasporti pubblici in Trentino, treni compresi, solo con viaggi con origine e destinazione in Trentino; accesso in più di 60 musei, 20 castelli e più di 40 attrazioni a tariffe scontate o addirittura gratuite come per le Gallerie; degustazione prodotti enogastronomici del territorio e acquisto a prezzi scontati; fruizione di oltre 60 attività in tutto il Trentino a tariffa scontata.

Centro città

Punteggiato da splendidi palazzi con affreschi rinascimentali, il fulcro della città è la Piazza Duomo dove poter ammirare le forme e le geometrie dello stesso, visitare il bellissimo Museo Diocesano ed apprezzare la Fontana del Nettuno.

MUSE

Il MUSE è un bellissimo museo dedicato dalla natura, alla tecnologia e alla sostenibilità. Ci sono 5 piani che si articolano tra dinosauri, uomini primitivi, mammiferi, ghiacciai, foreste e tanti giochi interattivi, persino una serra tropicale con tanto di cascata. Abbiamo addirittura trovato al suo interno la palma del Viaggiatore!

La sua architettura, disegnata da Renzo Piano, riprende il profilo delle montagne trentine.

Ingresso: intero 11 euro, ridotto 9 euro (tariffe da scontare con Trentino Guest Card)

Quartiere Le Albere

Quartiere interamente progettato da Renzo Piano: è autosostenibile immerso nel verde, con pannelli fotovoltaici sui tetti, ci sono piazze, canali e un parco, tutto circondato dalle montagne. Si trova proprio accanto al MUSE ed essendo ricco di posticini dove mangiare, si presta benissimo come pausa prima o dopo la visita.

Cosa vedere a Trento in un weekend

Castello del Buonconsiglio

Cosa vedere a Trento in un weekend? Impossibile non andare al Castello del Buonconsiglio! In passato era la residenza dei Principi vescovi di Trento ed è considerato tra i maggiori complessi monumentali del Trentino Alto-Adige, grazie alla sua bellezza e alla sua storia legata al concilio di Trento.

Piano dopo piano, assaporerete la storia del castello grazie ai bellissimi affreschi e i soffitti di ogni stanza. Possiamo suddividere la visita in 4 parti: la prima riguarda Castelvecchio ovvero la parte più antica del castello. Immancabile la visita al terzo piano della bellissima Loggia Veneziana con un panorama mozzafiato sulla città di Trento (foto inizio articolo).

Il Magno Palazzo del Cinquecento, famoso per le sue bellissime sale rinascimentali e per la stupenda Loggia affrescata dal Romanino.

La Giunta Albertiana che fa da collante tra Castelvecchio e il Magno Palazzo.

Cosa vedere a Trento in un weekend

Torre Aquila e l’affresco sul Ciclo dei mesi. Per la visita guidata alla Torre è richiesto un supplemento di 2,50 euro a persona e vi permetterà di scoprire la vita medievale mese per mese (tranne che per il mese di marzo, distrutto da un incendio).

Cafè Loacker

Cosa vedere a Trento in un weekend? Ce l’hanno consigliato tutti e chi siamo noi per non provarlo! Situato in Piazza di Fiera, non potete fermarvi qui per una colazione o una merenda golosa. Inoltre c’è uno shop dove poter acquistare tutti i prodotti Loacker che sono scontati al 15% utilizzando la Trentino Guest Card.

Giardino dei Ciucioi

Un giardino che sembra essere venuto da un racconto fantastico, ci sono una chiesa con un orologio senza lancette, un castello con affaccio sul Bondone, un balcone ed una grotta.

Ingresso: Per motivi di sicurezza l’accesso è consentito solo una visita guidata SABATO E DOMENICA ore 9.30, 11, 14.30 e 16 al costo di 9 euro o gratis con la Trentino Guest Card.

Dintorni di Trento

Nei dintorni di Trento non possiamo non consigliarvi la Skywalk di Monte Mezzocorona che in soli 3 minuti percorrerà 620 mt di dislivello ed è considerata una delle più ripide in Europa. In cima troverete una passerella panoramica inaugurata nel 2023, a 900 mt di altezza dove camminare sospesi tra cielo e terra.

Biglietto: 8 euro a/r o gratis con Trentino Guest Card

Dove mangiare

Abbiamo due posticini da consigliarvi: Antica Trattoria Al Volt e Ristorante I Due Mori, entrambi con ottimi piatti della tradizione trentina e prezzi super. Non si può non nominare la Birreria Forst in pieno centro dove fare anche degustazione di birre artigianali.

Dove alloggiare

Ad occhi chiusi vi consigliamo il Torrione! Si trova a pochi passi dal centro e la sua struttura è ricavata dalla sapiente ricostruzione di un’antica torre cilindrica difensiva risalente al 1500. Le camere sono spaziose con vista sulla piazza adiacente e la chicca è la sala colazione, posta all’ultimo piano con accesso alla Lanterna, con una vista di 360 gradi sulla città!

Ovviamente Trento si trasforma durante il periodo natalizio coi suoi famosissimi mercatini di Natale e non vediamo l’ora di conoscerla anche sotto quell’aspetto!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *