Alloggi particolari,  Italia,  Toscana

Dormire in un carrozzone gitano in Toscana

Finalmente dopo questi mesi di lockdown, abbiamo organizzato il nostro primo viaggio, in Toscana, e lo abbiamo inaugurato col botto, decidendo di dormire in un carrozzone gitano.

Dormire in un carrozzone gitano all’Azienda Agricola Della Mezzaluna, vicino Massarosa

Le nostre prime tappe del viaggio programmate erano Massarosa ed il lago di Massaciuccoli ed avendo in progetto di proseguire per Lucca il giorno successivo, dovevamo cercare alloggio in zona. Mai avremmo pensato di trovare un posto così particolare e così incantevole….

Il carrozzone gitano dove abbiamo dormito fa parte dell’Azienda Agricola Della Mezzaluna e si trova sulla prima collina di Stiava (LU) a 10 minuti di macchina da Massarosa e a 20 km da Lucca.

Completamente immersa nella natura, questa azienda nasce in primis per coltivare prodotti della terra, poi come agriturismo. Testimonianza di tutto ciò è la presenza dell’uliveto, il vigneto, l’orto e l’allevamento di asini e caprette. Ovviamente abbiamo provato i loro prodotti la sera stessa che siamo arrivati con una bella degustazione: tutto davvero ottimo!

La vista che c’è dalla veranda all’ingresso è davvero impagabile. Qui ci è stata servita anche la nostra ricchissima colazione: pancake cucinati al momento, marmellate fatte in casa (uva, arancia e prugna), bevande e tisane calde e yogurt magro.

carrozzone gitano toscana

Andando verso i carrozzoni (ce ne sono 3 diversi) si passa attraverso la zona della piscina, con un luogo comune che mette a disposizione tutto l’occorrente per cucinare: dal barbecue e il frigo alle stoviglie suddivise per carrozzone (il tutto seguendo le norme Covid). Ovviamente divanetti e tavolino per giocare a carte, amaca e addirittura lo slackline (la fettuccia elastica dove si pratica equilibrio).

La storia del Carrozzone Gitano Gruccione

Il Carrozzone dove abbiamo dormito risale ai primi anni del 900 ed è stato costruito in Ungheria. Restaurato e dipinto con colori sgargianti dai proprietari, prende il nome da un uccello variopinto chiamato appunto Gruccione. Aperta la porta, vi troverete davanti pareti viola, verdi e azzurre che fanno da sfondo a lampadari particolari, grucce foderate di velluto e piastrelline di mosaico colorato. All’interno del caravan troverete anche un piccolo bagno e la doccia.

Cosa vedere nei dintorni

Trovandosi in località Stiava, in 10 minuti si arriva a Massarosa dove ci sono la Ciclopedonale dei Fiori di Loto e la Ciclopedonale Puccini che tocca il Lago di Massaciuccoli. Se volete saperne di più, vi rimandiamo al nostro articolo. La proprietaria, Viola, ci ha consigliato il campo di lavanda che si trova anch’esso a Massarosa. In 30 minuti di macchina si può visitare anche la bellissima Lucca.

Per ulteriori info e prezzi vi rimandiamo al loro sito.

Sperando di avervi fatto cosa gradita facendovi scoprire questo posto in Toscana, segnatevelo e mettete in lista dormire in un carrozzone gitano. Enjoy!

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *