Tree Hunters,  Ville e Giardini

Giardino botanico Andrè Heller a Gardone Riviera

Oggi vi presentiamo un giardino botanico tra i più belli mai visti, quello di Andrè Heller a Gardone Riviera, sulla sponda bresciana del Lago di Garda. Si tratta di un giardino in cui perdersi tra più di 3000 specie di piante provenienti da tutto il mondo e sculture contemporanee. Un mix unico!

Giardino botanico Andrè Heller a Gardone Riviera

Di questo luogo si innamorò il dottor Arturo Hruska, dentista di Sigmund Freud. Nel 1903 stabilì qui il suo studio e cominciò a creare uno dei giardini privati più magici e più ricchi di biodiversità d’Italia. Nel 1988 lo scoprì Andrè Heller, artista di fama mondiale, che decise di acquistarlo e negli anni ospitò personalità come David Bowie, Peter Gabriel ecc. Oggi, i nuovi proprietari Jovanka e Hans Porsche, in collaborazione con Andrè Heller, lo proteggono con cura e con generosità.

Giardino botanico Andrè Heller a Gardone Riviera

Cosa vedere

Il Giardino botanico Andrè Heller a Gardone Riviera è un parco botanico di circa 10.000 mq e che comprende circa 3000 specie botaniche di ogni parte del mondo, dalle Alpi all’Himalaya, dal Mato Grosso alla Nuova Zelanda, dal Giappone all’Australia, dal Canada all’Africa.

All’interno del giardino è presente anche una straordinaria architettura paesaggistica che comprende strutture artificiali, effetti scenografici e sopratutto tantissime opere di artisti del calibro di Keith Haring, Mimmo Paladino, Roy Lichtenstein.. Stupendo il portale Torii circondato da un bambooseto che vi catapulterà in Giappone, ma anche la testa del dio babilonese Johannes e tantissimi buddha.. e attenzione alle statue che sputano acqua! Noi vi abbiamo avvisato 🙂

C’è anche un chiosco dove sedersi e godersi la tranquillità e una bella vista sul lago di Garda.

Info utili Giardino Andrè Heller

Il giardino è aperto dalle 9 alle 19 da marzo a ottobre tutti i giorni

Biglietti: Intero: 12 euro

Bambini (6-11 anni): 5 euro

Bambini (0-5 anni): gratuito

Si può arrivare con l’auto proprio davanti al giardino, parcheggiandola nel comodo parcheggio a pagamento. Non è consigliato l’uso del passeggino ma siamo comunque riusciti ad usarlo sul percorso asfaltato.

Giardino botanico Andrè Heller a Gardone Riviera

Giardino Heller e dintorni

Oltre al Giardino botanico Andrè Heller, a Gardone Riviera potete visitare anche il Vittoriale degli Italiani che è proprio lì accanto, a 10 minuti di distanza a piedi.

Se volete poi fare uno spuntino, magari vista lago con passeggiata, allora vi consigliamo una sosta a Salò, a soli 7 minuti di macchina. Si tratta del primo comune della Riviera dei Limoni, con una storia importante alle spalle dato che è stata sede della Repubblica Sociale Italiana durante il governo fascista. E a proposito di Riviera dei Limoni, come non nominare la bellissima Limone del Garda e le sue limonaie?

A Salò vedrete sicuramente la Torre o Porta dell’Orologio, anticamente uno degli ingressi al centro storico cittadino e come già anticipato godetevi un aperitivo lungolago e soprattutto la piacevole camminata che costeggia tutta la riva del lago. Arrivate fino al Duomo di Salò, dedicato a Santa Maria Annunziata e prendetevi un gelato alla famosissima gelateria Casa del Dolce: approvata!

Se siete appassionati di giardini come noi, allora date un occhio a questi 20 che sono imperdibili!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *