Degustazioni di vino

Langhe in bici tra Barolo e Verduno

È risaputo che il miglior modo per visitare le Langhe sia in bici, se in più ci aggiungi una visita a Barolo e due degustazioni di vini (una anche a Verduno), ecco una gita perfetta!

Grazie a Webikeitaly tutto questo è stato possibile! Il programma prevedeva:

  • partenza e arrivo a Barolo
  • possibilità di noleggiare biciclette normali e con pedalata assistita (chi l’ha fatto è stato un genio!)
  • possibilità di fare un pranzo nel locale convenzionato a Verduno
  • ben 2 degustazioni

Con altri 6 amici siamo partiti il venerdì sera, chi in camper e chi in macchina e abbiamo raggiunto il camping “Sole Langhe” a Barolo, frazione Vergne: abbiamo cenato in campeggio e dormito in tenda. Alle 9.30 ci aspettava Alessandro di WeBikeItaly in piazza Colbert a Barolo e dopo la spartizione delle bici a chi le aveva noleggiate, siamo partiti.

La bici è sicuramente il modo più ecologico e anche divertente per scoprire da vicino il territorio e i paesi di questa straordinaria zona. Quello che ci aspetta al Belvedere di La Morra è sbalorditivo ed è considerato uno dei più bei panorami delle Langhe. Alessandro ci ha fatto notare la Cappella del Barolo, un edificio mai consacrato e usato come riparo per i lavoratori dei vigneti circostanti. Fu acquistato dalla famiglia Ceretto nel ’70 insieme ai 6 ettari del vigneto di Brunate e fu ristrutturato. La sua particolarità sta proprio nei suoi colori così sgargianti ed è infatti un edificio tra i più ammirati nella zona. Abbiamo fatto visita anche al campanile duecentesco di La Morra con la sua vista dall’alto.

langhe in bici verduno e barolo

Ci siamo fermati a Casa Ciabotto, un’osteria a Verduno convenzionata con Webikeitaly. Ci hanno accolti con un delizioso pranzo e tra una portata e l’altra, abbiamo degustato i diversi vini. Proprio qui, nelle zone di Verduno, Roddi e La Morra si produce il Verduno Pelaverga, un vino DOC a bacca nera.  Nel passato veniva impiantata insieme a Barbera e a Nebbiolo, ma a partire dagli anni settanta i viticoltori hanno cominciato a coltivarla e vinificarla in purezza per ottenere questo vino dal gusto assolutamente particolare.

Langhe in bici tra Barolo e Verduno
Langhe in bici tra Barolo e Verduno

Il giro nelle Langhe è proseguito e abbiamo scoperto la spiaggia dei cristalli sul Tanaro. Abbiamo camminato su cristalli di gesso, tra rocce antiche costituite da strati alternati di argille e calcari, e ricche di fossili marini. Potete raccogliere un “cristallo” sulla spiaggia per capire il perchè sia chiamato così (ovviamente da non portare a casa :)).

A Barolo, infine, ci aspettava una seconda degustazione presso il Wine-Tasting Lab all’interno del castello. Oltre alla degustazione dei vini pregiati locali, c’era un vero e proprio percorso olfattivo.

Langhe in bici tra Barolo e Verduno

Se volete altre informazioni e soprattutto scoprire altre tipologie di tour di questo tipo, visitate il loro sito www.webikeitaly.it.

Esperienza indimenticabile, diversa dalla classica degustazione in cantina che ci ha permesso di goderci i panorami delle Langhe grazie alla bici, di scoprire il paese di Verduno e il suo vino e assaporare il buonissimo Barolo!

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *